Elia Gianni

Contenitori in metallo di derivazione industriale: acciaio, alluminio, ottone, rame e ferro.
Materiali poveri che interpretano nuovi spazi dell' arredare contemporaneo: le restanti possibilità rappresentano il passato. Il contemporaneo è il futuro, solo momentaneamente è il presente. Velocemente ciò che è il presente diventa presto il passato.

I dettagli

Contenitori in metallo di derivazione industriale: acciaio, alluminio, ottone, rame e ferro.
Materiali poveri che interpretano nuovi spazi dell' arredare contemporaneo: le restanti possibilità
rappresentano il passato. Il contemporaneo è il futuro, solo momentaneamente è il presente.
Velocemente ciò che è il presente diventa presto il passato.

Vieni a trovarci in sala mostra
Contattaci per maggiori informazioni